Omit
Tracer
2CD HMS 005


Blow Up
November, 2005


Clinton Williams aka Omit produce musica elettronica da molti anni, in larga parte autoproducendosi ma anche con alcune uscite di rilievo su Corpus Hermeticum e Anomalous. Synth analogici, vecchie drum machine, nastri, voce: questo l'armamentario utilizato per il monumentale Tracer, album dagli umori pesanti e scuri, che procede tra comunque ossessive, voce cavernosa che recita ed effetti diversi. L'effetto complessivo non è distante dai Clock DVA post Buried Dreams. Sfiancante ma niente affatto male. - Stefano I. Bianchi