Matt Shoemaker
Spots in the Sun
CD HMS 008


Rockerilla
by Roberto Mandolini
April 2007

Ecco un altro giovane compositore elettronico alle prese con i propri incubi già diventato un nome di culto. Spots in the Sun mette in fila quattro tracce senza titolo per quasi cinquanta minuti di musica assolutamente in linea con quatro proposto fino as ora dall'etichetta australiana. Drone music che anche nel caso di Shoemaker prende la propria linfa vitale dalle scorie post-industriali disseminate da profeti del rumore come :zoviet*france:, Lustmord e Nurse With Wound ama investigare i dettagli dei suoni che utilizza e ne descrive ogni più piccolo particolare. Le sue composizioni sono veri e propri racconti di nottate passate chissà dove, con cambi d'atmosfera e d'intensità dei suoni poco utilizzati dai suoi colleghi più famosi.